“Avvocati per i cittadini” il servizio legale gratuito del M5S: «È il primo in Italia»

L’avvocato Claudio Cardoso parla di un’iniziativa concreta, per il bene dei cittadini. «C’è tutta una fascia di persone che non rientra nel gratuito patrocinio – afferma Cardoso – e che però non riesce a sostenere il costo di una causa ed ha così difficoltà ad accedere alla tutela giudiziaria». L’iniziativa è rivolta a quei privati con un reddito sino a 20 mila euro, e alle aziende che non superino i 40 mila. Per tutti e tre i gradi di giudizio gli avvocati non percepiranno un euro.

«Ovviamente – afferma l’avvocato Claudio Fiori – se dovessero aderire all’iniziativa altri avvocati, questo non deve essere un modo per accaparrarsi clienti. Chi aderisce lo deve fare nello spirito dei 5 Stelle». L’avvocato Alessandro Camaiti auspica poi che «qualcosa di simile venga fatta anche nel settore sanitario». «Quello che ci muove – gli fa eco la collega Diletta fusaro – è la passione e i principi del Movimento: il nostro lavoro sarà comunque al massimo esattamente come per tutti gli altri clienti».

Il servizio riguarderà:

• Prestazioni professionali (compensi) rese in modo gratuito ed aventi ad oggetto i procedimenti giudiziari civili intesi in senso lato (a mero titolo esemplificativo: ordinari, monitori, cautelari, possessori, urgenza, ecc.. ecc..), ivi comprese le opposizione a sanzioni amministrative e i giudizi instaurati a seguito di depenalizzazione
• Prestazioni professionali gratuite (compensi) relative a procedimenti giudiziari amministrativi, di qualunque natura.
• Prestazioni professionali gratuite (compensi) relative a procedimenti penali in cui il soggetto sia indagato, imputato, querelante, persona offesa e/o parte civile.
In relazione ai procedimenti di cui ai punti 1, 2 e 3 di cui sopra, i compensi saranno percepiti dal legale solo nel caso di vittoria della lite e soccombenza della controparte e saranno esclusivamente a carico di quest’ultima

Il progetto ha riscosso il plauso del Movimento regionale e nazionale attraverso il parlamentare Alfonso Buonafede, tanto che, da Grosseto, l’idea potrebbe essere sposata anche in altre province d’Italia.

Per info: avv Claudio Cardoso tel 0564-414497 dalle 9 alle 13 dal lunedì al venerdì.

(Visited 152 times, 1 visits today)
Precedente Il glifosato, l’erbicida più utilizzato al mondo! Successivo READY PLAYER ONE, sempre più vicino!